News

Juventus, accertamenti sui rapporti con Cristiano Ronaldo – Calcio

Plusvalenze per 282 milioni in tre anni “connotate da valori fraudolentemente maggiorati”. C’è questo dato alla base dell’indagine della procura di Torino e della Guardia di Finanza, che ieri è sfociata in una serie di perquisizioni negli uffici della Juventus. Indagati i vertici del club bianconero.

Ci sono accertamenti anche sui rapporti economici con Cristiano Ronaldo nell’inchiesta della procura di Torino e della guardia di finanza sui conti della Juventus che ieri ha portato a una serie di perquisizioni. Il calciatore non risulta indagato. I militari però hanno ricevuto dai magistrati l’incarico di cercare “documenti e scritture private” relative al contratto e alle retribuzioni arretrate.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA